Italian Chinese (Simplified) English French German Spanish

Antigone in Centro America per promuovere la sua idea di pena

Da qualche settimana Michele Miravalle, uno dei responsabili dell'Osservatorio di Antigone sulle condizioni di detenzione, è in Centro America per un progetto che prevede la mappatura dei percorsi di reinserimento per minori privati della libertà nelle carceri minorile del centroamerica. Antigone è stata chiamata a metter a disposizione la sua esperienza. Il progetto è promosso dalla Cooperazione italiana,dal Sica e dal Banco Internacional de Desarrollo e si sviluppa negli otto paesi dell'area centro americana: Costa Rica, Belize, El Salvador, Honduras, Guatemala, Nicaragua, Repubblica Domenincana, Panama. Paesi tenaci, ma fragili, dove i minori detenuti pagano le politiche repressive di "mano dura" messe in campo dai governi e una carenza cronica di politiche sociali in grado di arginare il fenomeno delle Maras e pandillas (le gang giovanili).  

Fenomeni ormai transnazionali e che anche in Italia stanno prendendo piede.
Abbiamo aderito al progetto per promuovere la nostra idea di pena, come strumento di salvaguardia dei diritti.

Di seguito alcune immagini.

WhatsApp Image 2017-02-27 at 05.22.12

WhatsApp Image 2017-02-27 at 05.22.11

WhatsApp Image 2017-02-27 at 05.22.08

Iscriviti alla newsletter di Antigone
L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione

Webdoc